Do you want to view the website in English? X
Logo vItaliano

CARNEVALE 2018 dal27 Gennaio al 13 Febbraio 2018

Chiudi il testo

 

Carnevale di Venezia 2018

VeCIRCO nda    

Sabato 27 gennaio 

Il Rio di Cannaregio si trasforma in un vero e proprio palcoscenico d’acqua con uno spettacolo che ogni anno incanta migliaia di spettatori, dove strutture galleggianti trasferiscono sull’acqua il tema del Carnevale.

Sabato 27 gennaio lo spettacolo di immagini e musiche acquatiche aprirà ufficialmente il Carnevale di Venezia celebrando la bellezza, il mare e la vanità con un’originale messa in scena sul Rio di Cannaregio.

Spettacolo dal titolo “VeCircOnda” a cura di Wavents.

Spettacolo in due repliche, alle ore 18:00 e alle ore 20:00.  Spettacolo gratuito

La festa veneziana prosegue la domenica 28 gennaio con il corteo acqueo delle Associazioni Remiere e i percorsi enogastronomici con le specialità veneziane.

 

Domenica 28  gennaio 

Grand Opening del Carnevale di Venezia 2018

La festa di tutti i veneziani che inaugura il Carnevale, dedicata a cittadini e ospiti della città lagunare, quest’anno raddoppia con un duplice appuntamento sulle fondamenta di Cannaregio.

Dopo lo spettacolo di inaugurazione di sabato 27 gennaio, domenica 28 gennaio il corteo acqueo del Coordinamento Associazioni Remiere Voga alla Veneta mollerà gli ormeggi da Punta della Dogana lungo tutto il Canal Grande sino a raggiungere il popolare Rio di Cannaregio, dove sfilerà in un tripudio di pubblico assiepato sulle rive.

Alle 11.00 la Regata Sprint delle Colombine, lungo il rio di Cannaregio si sfideranno le donne che per la prima volta vogheranno sui gondolini, le imbarcazioni usate dai campioni del remo in occasione della Regata Storica. Questa regata è a cura dell’Associazioni Agonistica di Voga Veneta e Ufficio Regate del Comune di Venezia.

All’arrivo delle barche del corteo mascherato si apriranno gli stand eno-gastronomici a cura di A.E.P.E., che offriranno al pubblico cicheti, specialità veneziane e i dolci della tradizione del Carnevale per antonomasia: le fritole e galani.
Musica e animazioni accompagneranno l’arrivo della parata acquea e le degustazioni.

 

Sabato 3 Febbraio

Il Concorso della Maschera più bella – concorso giornaliero

Dalle 12:00 alle 13:30

I partecipanti sfilano in passerella, sfidandosi a colpi di costumi, maschere e parrucche nel doppio appuntamento giornaliero. Il concorso diventa ancora più ricco di emozioni, colori e sorprese: anche quest’anno sarà il pubblico a decidere i vincitori giornalieri, grazie ad un meccanismo di votazione ad eliminazione diretta, che coinvolgerà la piazza e i suoi ospiti e decreterà le maschere più belle delle sfilate. E per i vincitori delle sfilate previste tra giovedì a sabato grasso (8-10 febbraio) la finale di domenica 11 febbraio è assicurata. Grande novità per lunedì 12 febbraio con due sfilate dedicate ai bambini. La partecipazione è gratuita, scarica e compila il modulo disponibile online poi invialo all’indirizzo email che troverai indicato nel documento. Ti risponderemo con tutte le informazioni per accedere all’area del palco di Piazza San Marco.

La tradizionale “Festa delle Marie” parte da San Piero di Castello verso le 14.30, percorrerà via Garibaldi e Riva degli Schiavoni in uno scenografico corteo, e arriverà sul palco di Piazza San Marco attorno alle 16.00, dove avverrà la presentazione ufficiale al pubblico del Carnevale.
Si celebra l’omaggio che il Doge portava annualmente a dodici bellissime e umili fanciulle veneziane, dotandole munificamente per il matrimonio con i gioielli dogali.

La Festa, un momento unico per ammirare i costumi della tradizione veneziana, si snoda su più giorni fino alla proclamazione della Maria del Carnevale. Si inaugura sabato 3 febbraio, con il corteo delle dodici ragazze veneziane selezionate nelle settimane precedenti.

Il corteo è accompagnato dai gruppi storici in costume del C.E.R.S. e dalle associazioni Amici del Carnevale di Venezia e Associazione Internazionale per il Carnevale di Venezia. .

Il concorso delle Marie è organizzato dall’Associazione “Venezia è… (Storia arte cultura)”.

Cena di gala ufficiale e ballo

with Doctor JACK HILL Food&Drinks and MRS. HIGH Entertainment&Surprise

THE OFFICIAL DINNER SHOW AND BALL NON È SEMPLICEMENTE UNA CENA.

È UN’ESPERIENZA ESCLUSIVA DOVE SI INCONTRANO I PIACERI DEL CIBO E DELLA FESTA.

Il maestoso palazzo Ca’ Vendramin Calergi con le sue splendide sale rinascimentali è la preziosa location della cena ufficiale e ballo del Carnevale di Venezia 2018.

Qui visse il grande musicista Richard Wagner che tra quelle magiche sale compose il «Parsifal».
Immersi in un ambiente esclusivo, tra raffinatezza e professionalità, potrete vivere una magica dimensione in cui la cura di ogni dettaglio renderà indimenticabile la vostra esperienza durante il Carnevale di Venezia.Il ricco menù proposto dagli chef del Ristorante Wagner, l’accoglienza del Principe Maurice che condurrà gli ospiti nella meraviglia di un sogno ad occhi aperti, le emozionanti performance artistiche di Nuart, i costumi dell’Atelier Pietro Longhi, l’eleganza del magico affaccio sul Canal Grande di Palazzo Ca’ Vendramin Calergi sono gli ingredienti speciali di una ricetta unica e straordinaria, che condurrà gli ospiti fuori dallo spazio e dal tempo.La serata si articolerà in modo coinvolgente attraverso 6 sale “alchemiche”, dove un cast internazionale composto da ballerini, musicisti, artisti e attori creerà un’atmosfera di follia e improvvisazione.Un gioco di specchi e di rimandi tra azioni teatrali e decorazione molecolare, che condurrà il pubblico in un gioco bizzarro e divertente di cambi di ruoli e di personalità diverse.Goditi la cena  immerso nell’esilarante esperienza del Carnevale di Venezia.Travolti da immagini, colori, suoni, sapori per scoprire un’altra Venezia … una Venezia magica e meravigliosa.
Una serata incantevole, con performance tra i tavoli e spettacoli che attraversano la notte. Come il cibo, lo spettacolo è prima di ogni altra cosa, ispirazione e piacere, il corpo è espressione e l’arte è strumento.Chi è amante del gioco potrà concludere la serata tentando la fortuna nel Salotto dei Giochi Classici.Gli ospiti verranno accolti dalle 20.30 e accompagnati nel salone del piano nobile dove sarà servito l’aperitivo con animazione.
A seguire, fino alle 23.15, cena placé nelle sale con performance dal vivo.  La cena prevede 5 portate (antipasto, bis di primi, secondo, dolce) con selezione di vini italiani.
La serata continua con gli spettacoli nel salone.
Dopo la mezzanotte musica live e dj-set fino alle 2.30 con cocktail bar (2 drink inclusi).

Sabato 3 Febbraio

Il Concorso della Maschera più bella – concorso giornaliero

Dalle 12:00 alle 13:30

I partecipanti sfilano in passerella, sfidandosi a colpi di costumi, maschere e parrucche nel doppio appuntamento giornaliero. Il concorso diventa ancora più ricco di emozioni, colori e sorprese: anche quest’anno sarà il pubblico a decidere i vincitori giornalieri, grazie ad un meccanismo di votazione ad eliminazione diretta, che coinvolgerà la piazza e i suoi ospiti e decreterà le maschere più belle delle sfilate. E per i vincitori delle sfilate previste tra giovedì a sabato grasso (8-10 febbraio) la finale di domenica 11 febbraio è assicurata. Grande novità per lunedì 12 febbraio con due sfilate dedicate ai bambini. La partecipazione è gratuita, scarica e compila il modulo disponibile online poi invialo all’indirizzo email che troverai indicato nel documento. Ti risponderemo con tutte le informazioni per accedere all’area del palco di Piazza San Marco.

La tradizionale “Festa delle Marie” parte da San Piero di Castello verso le 14.30, percorrerà via Garibaldi e Riva degli Schiavoni in uno scenografico corteo, e arriverà sul palco di Piazza San Marco attorno alle 16.00, dove avverrà la presentazione ufficiale al pubblico del Carnevale.
Si celebra l’omaggio che il Doge portava annualmente a dodici bellissime e umili fanciulle veneziane, dotandole munificamente per il matrimonio con i gioielli dogali.

La Festa, un momento unico per ammirare i costumi della tradizione veneziana, si snoda su più giorni fino alla proclamazione della Maria del Carnevale. Si inaugura sabato 3 febbraio, con il corteo delle dodici ragazze veneziane selezionate nelle settimane precedenti.

Il corteo è accompagnato dai gruppi storici in costume del C.E.R.S. e dalle associazioni Amici del Carnevale di Venezia e Associazione Internazionale per il Carnevale di Venezia. .

Il concorso delle Marie è organizzato dall’Associazione “Venezia è… (Storia arte cultura)”.

 

 

Giovedi 8 Febbraio

Carnevale di Burano

Giovedì 8 febbraio
– Ore 15.00 musica in piazza con il centro musica di Burano
– Ore 15.30 sfilata dei bambini presso le vie dell’Isola
– Ore 21.00 musica in palestra ex. scuola media
Venerdì 9 febbraio
– Ore 10.30 Spettacolo teatrale
Sabato 10 febbraio
– Ore 17.30 Sfilata e spettacolo delle Majorettes Magic Stars città di Jesolo
– Ore 20.30 1^ uscita dei carri allegorici presso la via Galuppi
– Ore 21.00 musica in piazza Musica anni 80 a con di Radio 80 – Radio
company
– Ore 22.00 premiazione dei carri allegorici e gruppi mascherati
Domenica 11 febbraio
– Ore 15.00 musica in piazza con Dj Alejandro
– Ore 15.30 2^ uscita dei carri allegorici presso piazza Galuppi
– Ore 18.00 chiusura festa
Martedì 13 febbraio
– Ore 15.00 musica in piazza
– Ore 15.30 sfilata dei bambini presso le vie dell’Isola
– Ore 20.30 3^ uscita dei carri allegorici presso la via Galuppi
– Ore 21.00 musica in piazza con il gruppo Max & the Seventh Sound
– Ore 23.00 chiusura del carnevale e arrivederci al 2019

Ballata delle Maschere con “Il Taglio della Testa al Toro”

La Festa del Giovedì Grasso

L’Associazione “Compagnia L’Arte dei Mascareri” organizza cura e promuove la quarta edizione della Ballata delle Maschere anche quest’anno in compagnia del Toro, i 12 pani e i 12 porci.

Riprendiamo e interpretiamo l’antico aneddoto nel giorno di Giovedì Grasso dell’anno 1162 in cui si celebrava la vittoria del doge Vitale Michiel II sul Patriarca Ulrico di Aquileia con i 12 Feudatari ribelli. In memoria del tentativo di insurrezione soffocato nel sangue , ogni anno anche i successori del Patriarca dovevano inviare in dono e a risarcimento al Doge in carica un toro 12 pani e 12 porci ben pasciuti. Il toro-Patriarca con i 12 Porci-Feudatari venivano messi allo scherno della pubblica piazza con un rituale che prevedeva al suo culmine lo spettacolare taglio della testa del toro , da qui il detto tutto veneziano “Tagiar la testa al toro “ che significa chiudere la faccenda definitivamente . anche sinonimo di soluzione rapida , secca anche se dolorosa…..
Gli animali venivano successivamente macellati e cucinati e la loro carne distribuita durante i banchetti tra i nobili il clero il popolo e i carcerati.La compagnia invita tutti a partecipare in maschera, possibilmente con quelle artigianali veneziane, alla festa che avrà invio giovedì 8 febbraio con ritrovo presso campo Santa Margherita alle ore 15

Programma:
ore 15.00 prologo d’intrattenimento
ore 15.30 partenza con il seguente itinerario:
-Accademia
-Campo S. Stefano
-Campo San Maurizio

Nello svolgersi del percorso ci saranno dei momenti di spettacolo
Ore 17.00 arrivo in Piazza S. Marco con grande spettacolo conclusivo
Ospiti del Corteo della Compagnia l’Arte dei Mascareri:
Le Marie, che porteranno i 12 pani
Funkasin Street Band
I Tamburi della Scuola di Conegliano
Trampolieri
Scuola di Danza Grazia La Naia

Fresch.In Festival Carnevale in Pescheria

Tra musica elettronica e slow street food

Dall’8 al 10 febbraio, durante l’ultimo weekend del Carnevale veneziano, il loggiato piccolo delle Pescheria di Rialto si prepara ad animarsi anche la sera (dalle 17.30 alle 22) con il Fresch.In Festival, un festival di tre giorni incentrato sul binomio musica elettronica – slow street food, organizzato dall’Associazione Culturale Mattaccino, molto attiva nella scena artistico-culinaria veneziana.

Venerdi 9Febbraio

 Arsenale Carnival Experience 2018

 La location più attesa dai giovani torna ad animare le notti del Carnevale di Venezia nelle immense Tese dell’Arsenale.
“Arsenale Carnival Experience” è il polo notturno del divertimento gestito da Molocinque in collaborazione con Vela, un complesso formato da tre padiglioni allestiti e attrezzati per far divertire giovani e non di tutte le nazionalità.

 

Domenica 11 Febbraio

Il volo dell’aquila

Anche per l’edizione 2018 del Carnevale, lo spettacolo del volo o, meglio, dello “svolo” dell’Aquila si replica con un altro spettacolare volo dal campanile di San Marco fino al palco.
Chi interpreterà l’Aquila del carnevale 2018? La protagonista scelto nel 2017 per il Volo dell’Aquila fu Melissa Satta arricchisce questo progetto di nuovi contenuti e suggestioni confermando peraltro la bontà della scelta fatta anni fa nell’istituire questa seconda discesa dal Campanile che ha visto succedersi negli anni Fabrizia D’Ottavio, Francesca Piccinini, Carolina Kostner, la bravissima Giusy Versace e Saturino Celani.

Martedi 13 Febbraio

“Svolo del Leon”

Celebriamo i più alti tributi al Leone alato di San Marco, simbolo della nostra città che, eccezionalmente, salirà sul Campanile dipinto su di un grande telo scenografico per volare sopra il pubblico presente in piazza.
Ad accoglierlo sul palco di Piazza San Marco le dodici fanciulle veneziane, le Marie.
Un rituale di grande suggestione a suggellare il congedo del Carnevale, un arrivederci al Carnevale di Venezia 2019 da sabato 16 febbraio a martedì 5 marzo 2019

FacebookTwitterGoogle+